I FILM

Il Cinema Ritrovato – Le Mani Sulla Città di Francesco Rosi

cinema_ritrovato_2015

Omaggio a Francesco Rosi – Le Mani Sulla Città (Italia/1963, 105′)

Restaurato da Cineteca Nazionale con la collaborazione di Société Cinématographique Lyre e Galatea.

La Napoli degli anni della ricostruzione come scacchiera del potere corrotto. All’inizio c’è il crollo di un immobile e l’apparente caduta in disgrazia d’un costruttore: che però sa molto bene come si compra e ci si vende tra i banchi della politica locale, e stringendo molte mani sporche viene nominato assessore all’edilizia. Se Salvatore Giuliano era “un cono d’ombra” (Michel Ciment) Le mani sulla città è alla fine una parabola lampante sulla politica come arte della presa di potere: “Volevo mettere in evidenza quelle che erano le collusioni tra i vari poteri, tra potere economico e potere politico, rendere chiaro come una città fosse regolata da questo rapporto” (Francesco Rosi). Sceneggiato con l’amico di una vita, lo scrittore Raffaele La Capria. (fonte: ilcinemaritrovato.it)

 

Lunedì 9 febbraio 2015, ore 18.30 – 20.30 – 22.30, Cinema Splendor [info]